FANDOM


Icona-consultabile Questo è un articolo consultabile della Javapedia.

Eras-legends30px-Era-rib

17786
17786
Descrizione fisica
Specie

Umano

Sesso

Maschio

Informazioni cronologiche e politiche
Era/e

Era della Ribellione

Affiliazione/i

17786 era la designazione data ad un assaltatore dell'Impero Galattico. Era figlio del Grande Ammiraglio Nial Declann, e come tale era lui stesso sensibile alla Forza. Ad un certo punto venne reclutato dalla Mano dell'Imperatore Arden Lyn per essere addestrato nelle tecniche di combattimento Teräs Käsi. Ufficialmente Lyn lo fece come parte della sua missione di eliminare gli "Eroi di Yavin", ma in realtà il suo scopo era progettare un colpo di stato contro l'Imperatore Palpatine. Tuttavia si nascose con la sua mentore al fianco del compagno di studi Gamorreano Thok, dopo che il complotto di Lyn fu svelato a Palpatine attraverso Mara Jade. Più tardi ricomparve durante l'Insurrezione di Zaarin, avendo partecipato al fianco di Thok e Lyn nel catturare l'Imperatore al fianco delle forze di Zaarin usando le loro abilità combinate nella Forza per sottomettere il potente Signore dei Sith.

E' ignoto cosa gli accadde di preciso dopo il fallimento della prima Battaglia del Centro Imperiale: o venne catturato dalle forze lealiste dell'Impero o riuscì a sparire nascondendosi da qualche parte.

Curiosità

Assaltatore vincente

La posa vittoriosa dell'assaltatore.

17786 compare per la prima volta nel gioco di combattimento Star Wars: Masters of Teräs Käsi, come personaggio segreto. Tuttavia non gli è mai stato dato un nome né è apparso in nessun'altra opera legata a Star Wars fino all'uscita della seconda parte del blog Barely Tolerable: Alien Henchmen of the Empire. Allo stesso modo, poiché era un personaggio segreto, rimaneva ambiguo se fosse affiliato con Lyn o meno, così come se fosse canonico, finché lo stesso blog non stabilì che era uno degli studenti di Lyn. Aveva almeno due aspetti. l'abbigliamento standard da assaltatore e l'uniforme da scout.

Comparse

Fonti

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.