Wiki.png Questo articolo è per ora soltanto una bozza.

Questo articolo richiede una revisione. Ampliandolo, aiuterai a migliorare Jawapedia.

Darksaber-SWE.jpg

La Darksaber era una spada laser custodita nel Tempio Jedi, fino a quando, durane le Guerre Mandaloriane venne rubata dai Mandaloriani, più precisamete dal Clan Vizsla che se ne impossesso. Uno dei suoi utilizzatori fu Pre Vizsla, un comandante della Ronda della morte

Caratteristiche

La spada riportava leggendarie incisioni bianche, era alimentata da un cristallo nero e invece di assomigliare ad una spada classica da Jedi, come le altre spade laser, assomigliava ad una Katana.

Storia

Ebbe moltissimi proprietari, tutti i discendenti del Clan Viszla, tra cui Tor Vizsla e Pre Vizsla, però dopo che quest'ultio venne sconfitto in combattimento da Darth Maul gli venne sottratta dal Sith.Ezra Bridger ne entrò in possesso sottraendola successivamente a Maul. Il suo maestro Jedi Kanan Jarrus decise di darla a Sabine Wren che avrebbe dovuto convincere il suo popolo (i Mandaloriani) a ribellarsi contro l'Impero. Mentre l'equipaggio della ghost cercava di portare a compimento questa missione la spada fu rubata dall'agente imperiale Gar Saxon per tornare successivamente a Sabine. La spada tornò nelle grinfie dell'Impero e venne distrutta su Scarif dato che si trovava nella base imperiale bombardata dalla Morte Nera. Inoltre compare nell'episodio 8 della prima stagione di "The Mandalorian", e viene usata da Moff Gideon.

Comparse

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.