Jawapedia
Advertisement
Jawapedia
11 733
pagine
Wiki.png Questo articolo è per ora soltanto una bozza.

Questo articolo richiede una revisione. Ampliandolo, aiuterai a migliorare Jawapedia.


Din Djarin, noto come Il Mandaloriano o Mando, è un cacciatore di taglie mandaloriano attivo durante il periodo della Nuova Repubblica. È un orfano "trovatello" salvato in giovane età da alcuni mandaloriani.

È il padre adottivo di Grogu, una creatura nota come Il Bambino.

Storia

Din Djarin è diventato orfano da bambino quando i suoi genitori furono uccisi da dei droidi. Egli fu accolto e cresciuto dai mandaloriani, diventando infine membro di una setta solitaria di mandaloriani conosciuta come La Tribù.

A causa del suo trauma infantile, Din Djarin ha sviluppato un notevole odio verso i droidi. Secondo i principi del Credo Mandaloriano della Tribù, i mandaloriani non possono rimuovere i propri elmi in presenza di altri. Col tempo, Din Djarin divenne un membro della Gilda dei cacciatori di taglie su Nevarro, sviluppando la reputazione di essere un cacciatore di taglie costoso ma formidabile.

Nel primo episodio della serie, ambientato cinque anni dopo gli eventi de Il ritorno dello Jedi, il Mandaloriano accetta una commissione del capo della gilda Greef Karga per raccogliere un "bene prezioso" di 50 anni per Il Cliente (ex imperiale), in cambio di una generosa scorta di acciaio Beskar, un sacro metallo mandaloriano.

Din Djarin rintraccia il "bene prezioso" nel pianeta deserto Arvala-7 e scopre che è un bambino della stessa specie di Yoda. Quando il droide cacciatore di taglie e collega membro della gilda IG-11 tenta di uccidere Il Bambino, Din Djarin spara in testa al droide e porta via Il Bambino.

In Capitolo 2: Il Bambino quando il Mandaloriano tenta di recuperare un misterioso uovo di un Mudhorn in cambio delle parti rubate della sua nave dai Jawa, la Razor Crest, il Bambino usa la Forza per sollevare il Mudhorn, permettendo così a Din Djarin di ucciderlo e prendere il suo uovo.

Din Djarin consegna con successo Il Bambino al Cliente su Nevarro e raccoglie la grande ricompensa di ben 20 lingotti di acciaio Beskar, in Capitolo 3: Il peccato.

Dopo ritorna al nascondiglio dei mandaloriani per farsi forgiare una nuova armatura dall'Armaiola, Din Djarin si sente in colpa per aver consegnato Il Bambino e ritorna alla base del Cliente per salvare Il Bambino, dove uccide molti Assaltatori Imperiali guardie del corpo del Cliente. Nel ritornare al Razor Crest, gli viene tesa un'imboscata da Karga e dai membri della gilda, che ora sono alla ricerca della taglia che si è riattivata. Din Djarin si ritrova in inferiorità numerica e con le spalle al muro, ma è in grado di scappare quando inaspettatamente gli altri mandaloriani della tribù arrivano dal nascondiglio, attaccando i cacciatori di taglie e permettendogli di raggiungere la sua nave con Il Bambino e fuggire da Nevarro.

Advertisement