FANDOM


Eras-canon

Out of Darkness
"Out of Darkness"
Serie

Star Wars Rebels

Stagione

Prima

Episodio

5

Mandato in onda

10 novembre 2014 (televisione)

Cronologia dell'episodio
Episodio precedente

"Breaking Ranks"

Episodio successivo

"Empire Day"

"Dove Finisce il Buio" ("Out of Darkness" in lingua originale) è il settimo episodio della prima stagione della serie animata Star Wars Rebels. È anche il settimo episodio della serie in generale.

L'episodio è stato scritto da Kevin Hopps e diretto da Steward Lee. Venne rilasciato su DisneyXD il 10 Novembre del 2014.

L'episodio è incentrato su Hera Syndulla e Sabine Wren che intraprendono una missione verso una vecchia base della Repubblica situata su un asteroide, dove dovrebbero incontrare un informatore di nome "Fulcrum", con il quale Syndulla si sta tenendo in contatto per ottenere informazioni sull'Impero Galattico e per raccogliere delle casse di scorte. Wren, che non era al corrente di Fulcrum, teme che non si fidino di lei. Dopo essere sopravvissuta ai letali fyrnock presenti sulla base, Sabine riesce a superare i suoi problemi di fiducia ed Hera le chiede di avere fiducia nella crescente ribellione.

Descrizione Ufficiale

Hera e Sabine viaggiano fino a un abbandonato asteroide della Repubblica per recuperare dei rifornimenti forniti da "Fulcrum", un informatore anonimo con cui Hera è in contatto da qualche tempo.

Trama

In fuga dall'Impero

L'episodio si apre con il Fantasma inseguito da numerosi caccia TIE nei canyon di Lothal. Sabine Wren chiede se non dovrebbero rispondere al fuoco ma Hera Syndulla le dice di stare calma poiché "fa tutto parte del piano". Quando Ezra Bridger esprime i suoi dubbi, Hera gli dice di non mettercisi anche lui. Hera utilizza poi la torretta posteriore del Fantasma per distruggere un caccia TIE, affermando che non c'è una pilota nella flotta Imperiale più veloce di lei. Quando Ezra le chiede di insegnarle qualche sua manovra di volo, Hera gli chiede se si sente davvero pronto. In quel momento, i tre rimanenti caccia TIE si avvicinano al Fantasma.

Quando il Fantasma inizia a subire danni, Sabine dice ad Hera che sono riusciti a ritrovarsi in un altro "bel pasticcio" e le chiede da dove arrivano le soffiate di "Fulcrum", con Hera che si dimostra deliberatamente vaga. Ezra chiede ad Hera di concentrarsi di più sul "non morire". Ormai esasperata, Hera chiede ai due di reggersi mentre va volare il Fantasma in una stretta gola. Uno dei caccia TIE si schianta, ma la barra del Fantasma si rompe. Mentre l'inseguimento prosegue, Sabine chiede cosa ci fosse nel convoglio e perché fosse così importante. Hera le risponde che le soffiate di "Fulcrum" rivelano lo stretto necessario. Sabine non è soddisfatta. Hera utilizza la torretta posteriore del Fantasma per colpire una montagna vicina. La risultante nube di detriti fa schiantare i due caccia TIE rimasti l'uno contro l'altro. Nonostante la fuga, il serbatoio del Fantasma è rimasto danneggiato.

I dubbi di Sabine

Dopo essere ritornata allo Spettro, Hera si riunisce con Kanan Jarrus e gli dice che loro stanno bene, ma che lei ha "raschiato" il Fantasma sotto la pancia. Dopo aver scherzato un po' con Kanan, Hera dice a Garazeb Orrelios di volere il Fantasma pronto per ritirare rifornimenti da Fulcrum. Gli dice di aggiustare la barra e di lanciare una diagnostica, dicendo anche che Ezra e Chopper lo aiuteranno a risolvere qualunque problema. Mentre Zeb ed Ezra discutono, Sabine è di cattivo umore.

Hera porta lo Spettro nell'iperspazio. In cabina, Hera discute della precedente missione con Kanan. Nonostante Fulcrum sia stato preciso su orario e rotta, Hera afferma che ha sottovalutato le difese Imperiali. Kanan risponde che è sempre più difficile prevedere le mosse dell'Impero. Sabine li interrompe per chiedere loro perché si stanno affidando alle soffiate di Fulcrum. Kanan risponde che Hera ha il compito di trovare missioni che creino problemi all'Impero e "profitto per loro". Dice poi che, se lei si fida del contatto, anche lui si fida del contatto e che non si fanno domande.

In risposta, Sabine dice che anche all'Accademia Imperiale non volevano si facessero domande, ma che non ha funzionato con lei, per questo si è unita a loro. Kanan risponde che sono contenti di averla con loro, ma lei esprime frustrazione dicendo che è irritante e dice ad Hera che vuole venire anche lei all'appuntamento con Fulcrum. In risposta, Hera le dice che "sa essere parecchio irritante anche lei".

Problema a bordo dello Spettro

Nel frattempo, Zeb si lamenta della durata della diagnostica del Fantasma. Ezra dice che il sistema di sterzo è danneggiato ma che ora ci pensa lui. Zeb ordina poi a Chopper di spurgare i filtri del sostentamento vitale una volta che Ezra sarà uscito dal condotto. Il droide ubbidisce, ma spurga i filtri quando Ezra è ancora nel condotto ed ha appena finito di riparare lo sterzo. Controllando il computer, Zeb riporta che lo sterzo ed il sostentamento vitale sono in ordine. Ezra tossisce a causa della polvere e Zeb scoppia a ridere. Arrabbiato con il droide, Ezra gli salta sopra e, mentre i due battibeccano, Zeb dice loro che non hanno finito perché la diagnostica ancora gira.

Ezra dice al Lasat che la diagnostica la dovrà usare su Chopper quando avrà finito ed il droide gli passa su un piede. Zeb insegue poi i due, ignorando però la diagnostica, la quale riporta una perdita di carburante sullo scafo del Fantasma. Mentre escono dall'iperspazio, Zeb cerca di dividere Ezra e Chopper. Proprio allora, Hera e Sabine entrano nella sala motori. Zeb ed Ezra dicono loro che il sistema di sterzo è stato aggiustato e che i filtri del sostentamento vitale sono stati spurgati. Zeb ed Ezra inseguono poi Chopper mentre Hera e Sabine partono sul Fantasma.

Avere fede

Hera e Sabine partono sul Fantasma. Durante il viaggio, Sabine chiede se Fulcrum è un altro contrabbandiere come Vizago e perché tanti segreti. Hera risponde che non è un segreto che combattano contro l'Impero e che più alleati hanno meglio è. Sabine esprime frustrazione all'evasività di Hera. Proprio in quel momento, il comunicatore si accende e Fulcrum contatta Hera. Sabine cerca di parlarci ma Hera ribadisce la sua autorità. Fulcrum rivela di essere al punto di rendezvous e Sabine le chiede di restare in zona.

Fulcrum chiede a "Spectre 2" se c'è un problema. Hera lo rassicura dicendo che "Spectre 5" ha deciso di aiutare con il giro di rifornimenti. Hera rimprovera poi Sabine dicendole che un'uscita come la sua non fa piacere. Il Fantasma atterra a Fort Hanaxes sull'asteroide PM-1203, uno dei rimasugli del pianeta Anaxes. Dopo essere atterrata, Sabine chiede di sapere dov'è Fulcrum ed Hera le suggerisce che forse non gli è piaciuto il suo atteggiamento. Mentre escono dal Fantasma, questo inizia a perdere carburante.

Hera e Sabine iniziano a caricare le casse. A loro insaputa, stanno venendo osservate da un Fyrnock. Mentre caricano i rifornimenti, Sabine si scusa per il suo atteggiamento ed esprime la sua preoccupazione poiché le cose si fanno sempre più pericolose ogni giorno. Le dice poi che vuole essere sicura che lei e Kanan si fidino di lei. Hera la rassicura e le dice che si fidano di lei, ma che non possono dirle tutto per la sicurezza di tutto il gruppo, cosicché se venisse catturata, non potrebbe rivelare nulla. Sabine non è d'accordo, ma Hera le dice che gli Imperiali possono far parlare chiunque, poiché sa di cosa sono capaci. Sabine risponde che è per questo che vuole sapere tutto, ma Hera le risponde che sa già "tutto quello che può sapere" e chiede alla Mandaloriana di fidarsi.

Sabine trova difficile fidarsi a causa della sua esperienza come cadetto Imperiale su Mandalore. Le dice che allora seguiva gli ordini ciecamente e che è stato un incubo tremendo. Mentre caricano, Sabine dice ad Hera che vuole sapere se sono nel giusto, se servono a qualcosa. Dice poi che non riusciranno ad abbattere l'Impero da soli e dice di avere bisogno di sapere di non starsi infilando in un altro incubo. Hera le dice che ha bisogno di fede in un piano a lungo termine più grande di lei, di Lothal e dell'intero Orlo Esterno. Le chiede di avere fede in lei e Kanan, poiché sanno quello che fanno.

Pericolo a Fort Anaxes

Hera scopre che qualcosa ha trascinato via delle altre casse lasciando dietro di sé delle tracce di artigli. Sabine sospetta sia Fulcrum ma Hera risponde che nessun altro conosce la posizione di quella base. Hera ricorda che Fort Anaxes fu abbandonato dopo le Guerre dei Cloni e si chiede perché trascinare via le casse invece che attivare l'anti-gravità. Sabine osserva come l'alba si faccia vedere in fretta da queste parti. Le due ribelli esplorano la base abbandonata e scoprono che qualcuno ha squarciato una cassa. Vedendo il relitto di una navetta LAAT, Hera capisce che si tratta di una creatura.

Mentre Sabine chiede perché la base è stata abbandonata, sentono dei movimenti e dei versi animaleschi. Le due si ritirano per poi incontrare dei fyrnock. Utilizzano i loro blaster per uscire dalla grotta. I fyrnock non le seguono perché hanno paura della luce solare. Hera e Sabine capiscono di essere al sicuro finché la base è illuminata dal sole. Sabine fa notare che un grande asteroide sta per nascondere il sole per un bel po' di tempo. Le due caricano l'ultima cassa e si preparano a partire. Tuttavia, Hera scopre che il serbatoio del Fantasma è vuoto.

Sullo Spettro, Zeb si sta preparando a mangiare dei waffle spaziali quando Ezra entra nella stanza a bordo di Chopper. Questi riesce a liberarsi lanciando Ezra sul tavolo. Furioso, Zeb afferra Ezra e blocca Chopper con un piede. Ricevono poi una chiamata di emergenza da Hera. Zeb lascia andare i due per poi rispondere ad Hera con il comunicatore. Lei chiede di sapere se hanno fatto un esame di diagnostica al Fantasma. Dopo aver consultato il computer, Zeb scopre che il Fantasma ha un "problemino" con il tubo di alimentazione.

Kanan sta meditando nei suoi alloggi quando sente Ezra e Zeb discutere all'esterno. I tre entrano ma Kanan, che aveva già sentito la conversazione, rivela di sapere che Hera e Sabine sono in pericolo. Quando Ezra gli chiede se lo ha percepito, Kanan risponde che li ha sentiti strillare fuori dalla porta. Kanan dice ad Hera che stanno arrivando.

Collaborazione

Su Fort Anaxes, Sabine fa notare che Kanan non riuscirà mai ad arrivare prima che l'asteroide nasconda il sole. Hera ritiene che non sia una buona idea nascondersi nel Fantasma, a giudicare da come era ridotta la navetta dentro la grotta. Le due decidono di combattere. Sabine trova numerosi contenitori di rhydonium. Visto che non sanno quanti fyrnock ci sono nella grotta, Sabine convince Hera ad aiutarla a posizionare gli esplosivi a gruppi per poter eliminare le creature un'ondata alla volta. Quando Hera le chiede come fare a far avvicinare le creature al rhydonium, Sabine le risponde che saranno loro l'esca. Collaborando, le due piazzano i contenitori di rhydonium a gruppi prima che l'asteroide blocchi il sole.

Un fyrnock carica in avanti ma Sabine ed Hera sparano al primo gruppo di esplosivi, facendo saltare in aria la creatura. Altri fyrnocks arrivano e le due ribelli attirano il branco verso il secondo gruppo. Riescono quindi a spazzare via la seconda ondata. Una terza ondata carica ma le due riescono a far esplodere altri contenitori di rhydonium. Avendo esaurito gli esplosivi, Hera e Sabine si ritirano in cima al Fantasma per respingere la quinta ondata con i blaster.

Prima che i fyrnock possano finirle, sopraggiunge lo Spettro. Kanan utilizza i fari della nave per allontanare le creature mentre Ezra e Zeb aprono la plancia e usano le loro armi per scacciare i fyrnock. Ezra prova ad usare la sua fionda ad energia ma viene minacciato da una delle creature. Sabine la allontana mentre Zeb getta le creature rimanenti giù dalla plancia dello Spettro. Numerosi fyrnock salgono sullo scafo dello Spettro ma Hera reindirizza lì la potenza ausiliaria, folgorando gli intrusi. Hera dice poi a Chopper di mandare il refrigerante al motore. Nella stiva, Ezra prova a ringraziare Sabine per averlo salvato, ma lei gli dice di "non farsi delle idee". Dopo aver recuperato il Fantasma con la chiusura magnetica, l'equipaggio dello Spettro riparte per lo spazio.

Riconcilizazione

Più tardi, Zeb ed Ezra si scusano con Hera per non aver controllato l'esame diagnostico e si offrono di riparare il Fantasma. Chopper prova a scaricare la colpa su Ezra e Zeb, ma i due gli rivolgono delle occhiatacce. Hera non è preoccupata, ma Sabine ricorda che l'hanno riparato quasi le "mangiavano a pranzo". In privato, Hera dice a Sabine di sapere che ha tante domande alle quali non può rispondere adesso. Le dice poi che si fida di lei tanto da affidarle la sua vita, come ha visto a Fort Anaxes. Sabine in cambio promette di fidarsi di Hera.

Comparse

Per tipo
Personaggi Creature Modelli di droidi Eventi Luoghi
Organizzazioni e titoli Specie senzienti Veicoli e navi Armi e tecnologia Miscellanea

Personaggi

Creature

Eventi

Luoghi

  [Sorgente]
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+