FANDOM


{{{nome}}}


"Possiamo farcela, Generale!"
―Clone Capitano Keeli, parlando a Ima-Gun Di durante il loro ultimo scontro su Ryloth



Il Capitano Keeli è stato un comandante clone durante le Guerre dei Cloni. Ha combattuto nella Battaglia di Ryloth, dove ha perso la vita sacrificandosi insieme al Generale Ima-Gun Di.

Storia

Keeli

Una volta arrivato su Ryloth con un contingente di truppe inviato dalla Repubblica, si trovò a combattere al fianco dei Ribelli di Cham Syndulla contro le ingenti forze separatiste. La battaglia fu un disastro per i soldati cloni che furono rapidamente sopraffatti dall'armata di droidi e AAT. Keeli e Di rimasero gli unici in vita in grado di dare il tempo necessario alle fregate mediche della Repubblica di inviare gli approviggionamenti ai ribelli e la popolazione di Ryloth.

I due combatterono fino alla morte contro i nemici, morendo prima Keeli e infine Di circondato da decine di super droidi da battaglia. Il sacrificio fu comunque utile perché tre fregate repubblicane sorvolarono giusto in tempo i cieli di Ryloth superando le Navi da sbarco C-9979 e sganciando le casse di approviggionamenti.

Caratteristiche

Il Capitano Keeli, per quel poco che si sa di lui, è stato un comandante molto in gamba e soprattutto coraggioso; il suo sacrificio per la salvezza dei Twi'lek è stato infatti encomiabile.

Esternamente il Capitano indossava un'Armatura Fase I con dei motivi marroni. Era armato con due pistole DC-17h.

Apparizioni

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.