Il soggetto di questo articolo è considerato canonico. La Mano dello Sciocco

Idiots Array.png
"La Mano dello Sciocco"
Serie

Star Wars Rebels

Stagione

Star Wars Rebels: Prima Stagione

Episodio

11

Star invitate
Regista

Steward Lee

Sceneggiatore

Kevin Hopps

Produzione n.

112

Mandato in onda

12 Gennaio 2015

Cronologia dell'episodio
Episodio precedente

"Il Cammino del Jedi"

Episodio successivo

"Una Visione di Speranza"

"La Mano dello Sciocco" ("Idiot's Array" in lingua originale) è l'undicesimo episodio della prima stagione della serie animata Star Wars Rebels. È anche l'undicesimo episodio della serie in generale.

L'episodio, che vede Billy Dee Williams riprendere il ruolo di Lando Calrissian della trilogia originale, venne rilasciato su DisneyXD il 19 Gennaio del 2015.

L'episodio è incentrato sull'equipaggio dello Spettro che lavora per Lando Calrissian dopo che Garazeb "Zeb" Orrelios perde una scommessa a sabacc con il contrabbandiere. Calrissian usa il gruppo a suo vantaggio per iniziare un'operazione mineraria su Lothal, ingannando al tempo stesso un signore del crimine di nome Azmorigan.

Descrizione ufficiale

"Zeb e l'equipaggio sono costretti ad assistere Lando Calrissian in una pericolosa missione di contrabbando per poter riavere indietro Chopper, che Zeb ha perduto in una partita di Sabacc contro Lando."

Trama

Lavorare per Calrissian

Con l'equipaggio dello Spettro a corto di crediti, Kanan Jarrus, Garazeb "Zeb" Orrelios e Chopper si trovano all'Old Jho's Pit Stop. Quando Kanan chiede a Jho se sa di qualche lavoro, il barista Ithoriano risponde di non avere niente, ma che lo sconosciuto che gioca a sabacc con Zeb dice di stare cercando una nave ed un equipaggio. Kanan paga per il suo drink e si avvicina al tavolo da gioco. Il terzo giocatore, oltre a Zeb ed allo sconosciuto, è il Rodiano Tsoklo, che abbandona la partita quando la posta diventa troppo alta. Credendo di avere una mano vincente, Zeb decide di scommettere Chopper, dato che è a corto di crediti. Kanan ha inizialmente dei dubbi, ma concorda dopo aver visto la mano di Zeb. Zeb rivela la sua mano, un Sabacc, e si allunga verso i soldi, ma lo straniero lo avverte di non fare così in fretta e gli mostra la sua mano, una Mano dello Sciocco. Quando Zeb, arrabbiato, chiede chi deve ringraziare per questo, lo sconosciuto si presenta come "Calrissian, Lando Calrissian" e chiede di presentarlo al suo nuovo droide.

Più tardi, Kanan, Zeb, Chopper e Lando arrivano allo Spettro, dove Hera Syndulla, Sabine Wren ed Ezra Bridger li stanno aspettando nella zona di carico. Zeb, dopo aver visto Hera, spiega frettolosamente di poter spiegare, mentre Chopper lo colpisce in una gamba. Hera chiede a Zeb cosa dovrebbe spiegarle, ma Kanan si interpone per presentare loro Lando, spiegando che cerca una nave veloce per superare il blocco Imperiale nei cieli di Lothal. Hera gli chiede qual'è il carico e gli dice che gli costerà (anche di più, visto che non vuole siano fatte domande) e Lando risponde che lui e Kanan hanno già stabilito un prezzo. Chiede ad Hera se a Kanan è richiesta la sua approvazione e lei dice che non è necessaria. Kanan e Lando si stringono la mano e Calrissian afferma che, a lavoro fatto, li pagherà profumatamente e, come d'accordo, restituirà loro il loro droide, mentre Kanan sorride visibilmente a disagio. Hera pretende una spiegazione e Zeb ammette con aria mortificata di aver scommesso Chopper, lasciando a bocca aperta Hera, Ezra e Sabine. Zeb dice che Kanan gli ha dato il suo permesso ed Hera si infuria con lui dicendogli che ha fatto molto male, poiché Chopper è un membro dell'equipaggio. Lando si frappone, dicendo che deve andare a prendere il suo carico e non vuole far aspettare il suo fornitore, aggiungendo che se tutto andrà bene non ci sarà motivo di litigare fra di loro.

Lungo la strada verso l'incontro di Lando, lui si presenta all'equipaggio, iniziando a flirtare con Hera, irritando Kanan. Kanan dice che non riusciranno a superare il blocco Imperiale senza riparare il modulatore d'impronta ed ordina a Chopper di sistemarlo. L'astromecca si rifiuta ed Hera concorda con lui, siccome non essendo più un membro dell'equipaggio non è più obbligato a fare tutto quello che gli dice. Lando chiede a Chopper di fargli fare un giro sulla nave ed il droide accetta felicemente, irritando ancora di più Kanan. Nella sala comune, Lando ammira un dipinto di Sabine, paragonandolo alle opere di protesta di Janyor di Bith. Ezra si frappone dicendo a Sabine che sono mesi che le dice che quella roba è bella e lei gli risponde di sì, ma che non sapeva il perché. Durante ciò, Chopper porta al suo nuovo padrone una bevanda calda dalla cambusa, portando Zeb ad affermare che non può pensare a quel secchio di bulloni che "fa da servo a un estraneo". Ezra risponde che non può pensare abbia perso Chopper e Zeb sussurra che pensa che Calrissian barasse. Sabine si offre di mostrare a Lando le sue "opere impressioniste" e lui accetta, dicendo di avere fama di grande "esperto di impressionismo". Lando prova a spiegare ad Ezra cosa significa ed il ragazzo risponde sapere già cos'è. Una volta che Sabine e Lando hanno lasciato la stanza, Ezra chiede a Zeb cosa sarebbe e lui risponde con "io dico che non lo sa neanche lui".

Ingannare Azmorigan

Poco dopo, lo Spettro si incontra con il mercantile Merchant One. Lando, Hera e Kanan salgono a bordo e Calrissian dice ai ribelli di reggergli il gioco qualunque cosa dica. Hera è preoccupata e gli chiede se abbia un piano di riserva nel caso accada qualcosa e Lando la rassicura dicendo che "se li prende una cometa, questa nave ha gusci di salvataggio". Lei rimane comunque piuttosto preoccupata. I tre vengono scortati dal proprietario della nave, lo schiavista Jablogian di nome Azmorigan, che sta mangiando rumorosamente un frutto. Indicando una scatola, Azmorigan afferma di avere ciò che Lando ha ordinato e gli chiede che cos'ha da offrirgli in cambio. Lando spinge Hera verso di lui, passandola per una schiava e scioccando lei e Kanan. Quest'ultimo protesta ed Hera, sempre arrabbiata con lui per averli trascinati nella faccenda, gli risponde che "i patti sono patti". Lei si offende quando Azmorigan definisce i suoi vestiti come "improponibili", ma comunque lo schiavista ritiene lo scambio accettabile. Hera "ringrazia" Lando per averla consegnata al suo nuovo padrone e gli dice che saprà trovare il modo di "ripagarlo". Kanan e Lando ritornano sullo Spettro con la scatola.

A bordo, Sabine chiede dov'è Hera e Kanan dice con rabbia a Lando di risponderle. Lando risponde che Hera si sta attenendo al piano e che è ciò che dovrebbero fare tutti, se ci tengono a rivederla. Irritato, Kanan gli chiede a quale "piano" si sta attenendo e Lando dice di averle detto di prendere un guscio di salvataggio. In risposte, Kanan afferma che non è vero e Lando gli dice che gliel'ha detto eccome, chiedendogli se stesse facendo attenzione. Sabine scherza dicendo a Kanan che oggi è proprio la sua giornata, visto che prima ha perso Chopper ed adesso Hera. Dopo che lo Spettro si stacca dal Merchant One, Lando porta la scatola nella zona di carico della nave ed ordina ad Ezra e Zeb di non aprirla, dato che contiene delle sofisticate attrezzature minerarie. Mentre Lando si allontana, Ezra fa notare che il contenuto della scatola sta russando.

Nel frattempo, sul mercantile di Azmorigan, lo schiavista, che ancora mangia rumorosamente della frutta, chiede ad Hera se ne vuole un po'. Disgustata, lei gli risponde che ha perso l'appetito, ma che potrebbe lasciare che lei lo serva. Lui concorda e prende il vassoio di frutta dal droide protocollare che lo stava tenendo in mano. Hera dice poi ad Azmorigan che scommette che preferiscano stare da soli e lui è d'accordo, ordinando alle sue guardie di uscire. Mentre lui si allunga verso della frutta, Hera, dicendogli di "prendere pure tutto il vassoio", lo stordisce sbattendoglielo in testa ed esce dalla stanza, dicendo alla guardia sulla porta che il padrone "non desidera essere disturbato" mentre lei si cambia d'abito. Stordisce poi anche la guardia con il vassoio, per poi buttarlo e dirigersi verso i gusci di salvataggio. Mentre il guscio di Hera parte, Azmorigan viene trovato dalle sue guardie, alle quali dice di voler rivolere la sua "proprietà" indietro. Sullo Spettro, Lando fa notare la fuga di Hera ad un visibilmente furioso Kanan e Sabine fa uscire Lando dalla cabina per preparare la camera di equilibrio. Non appena Hera è a bordo, Lando afferma via trasmettitore che forse sarebbe il momento di togliersi dai piedi, con Kanan che risponde "sopratutto tu". Lo Spettro salta poi nell'iperspazio. Nella camera di equilibrio, Hera colpisce Lando nelle parti basse per averla "venduta" ad Azmorigan e Calrissian ammette di essersela cercata. Hera pretende di sapere cosa ci fosse in quella cassa e Lando si offre di mostrarglielo.

Il porco-palla e problemi con l'Impero

Nella zona di carico dello Spettro, Ezra e Zeb, curiosi di vedere le "attrezzature minerarie" di Lando, decidono di aprire la cassa disobbedendo agli ordini. Dalla cassa fuoriesce un porco-palla ed Ezra fa notare quanto sia "carino". Zeb spaventa inavvertitamente l'animale, che fugge su per la scala obbligando i due ad inseguirlo. Sul ponte superiore, passano davanti a Lando, Hera e Sabine che stavano uscendo dalla camera di equilibrio e Calrissian li avverte di acchiappare il porco-palla ma di non spaventarlo. Nel corridoio che dà alla cabina, Zeb afferra il maiale. Notando che il Lasat sta spaventando l'animale, Lando lo avverte e Zeb risponde che non lo sta spaventando. In risposta il porco, terrorizzato, si gonfia e blocca il corridoio, intrappolando Lando, Sabine, Hera e Chopper da una parte ed Ezra, Zeb e Kanan dall'altra. Kanan esce dalla cabina e chiede cosa sta succedendo. Quando Ezra cerca di spiegarlo, un esasperato Kanan risponde che non lo vuole sapere.

Poco dopo, lo Spettro esce dall'iperspazio sopra Lothal, proprio davanti al blocco Imperiale composto da due Star Destroyer. Kanan dice che gli farebbe comodo Hera da questa parte del maiale. Hera chiede a Lando se ha idea di cosa gli Imperiali sperino di trovare con il blocco e, quando lui risponde "ribelli", lei ribatte con "a parte questo". Lui suggerisce che potrebbero stare cercando delle attrezzature minerarie non autorizzate, rivelando di aver cercato di contrabbandarle una settimana fa. Lando spiega che, visto che il porco-palla è organico, l'Impero non lo rileverà, ammesso che la nave riesce a mascherare la sua impronta. Hera risponde che sa di non poterlo fare finché Lando non chiederà a Chopper di ripararla e Lando scoppia a ridere. Chiede poi a Chopper se gli va di diventare un "eroe" e di riparare il modulatore. A bordo dello Star Destroyer Imperiale Relentless, un tecnico informa l'Ammiraglio Kassius Konstantine che la nave Corelliana in avvicinamento corrisponde alla descrizione della nave che stanno cercando. In quel momento, Chopper attiva il modulatore d'impronta dello Spettro, facendolo apparire come il mercantile Tontine, autorizzato a viaggiare fra Boz Pity e Lothal. Konstantine dice poi alla nave di prepararsi alla scansione.

Mentre lo Spettro attraversa il blocco, Lando ricomincia a flirtare con Sabine offrendosi di acquistare uno dei suoi lavori ed irritando Ezra. Il ragazzo cerca di raggiungere i due arrampicandosi sopra il maiale. Kanan, che sta pilotando la nave e non è al corrente di ciò che Ezra sta facendo, afferma che ce l'hanno fatta. Zeb cerca di fermare Ezra ma è troppo tardi; il ragazzo irrita infatti il porco-palla che, in risposta, si gonfia ancora di più e sbatte contro Zeb, lanciandolo nella cabina e contro i comando, disattivando il modulatore. A bordo della Relentless, il tecnico informa Konstantine che l'impronta era mascherata e l'Ammiraglio ordina a tutte le navi di aprire il fuoco. Kanan e Zeb, pilotando lo Spettro, si dirigono verso Lothal. Zeb ricorda che Hera di solito risponde al fuoco e Kanan afferma di non essere Hera, ritenendo già abbastanza il fatto che li stia tenendo a distanza. Sabine, utilizzando il cannone posteriore della nave, abbatte uno dei caccia. Hera dice a Kanan di andare nelle nuvole. Nelle nubi, Kanan riesce a farsi perdere di vista dai TIE, per poi fare inversione ed abbatterli. Dice poi ad Hera che ha un ruolo più difficile di quanto sembri e Lando le dice che finalmente anche Kanan la sta apprezzando. Lei però gli risponde di smetterla con il "dividi et impera", informandolo che otterrà quello che vuole solo se il suo equipaggia lavorerà insieme in sintonia. Ezra, intrappolato fra il maiale ed il soffitto, chiede una mano.

Guai con Azmorigan

Dopo essere fuggito, lo Spettro si dirige verso la fattoria di Lando. Mentre il gruppo e Calrissian scendono, quest'ultimo fa notare di aver comprato la terra da un "simpaticone di nome Vizago". Hera gli chiede perché è così importante portare lì il maiale e Lando spiega che un porco-palla ha naso per i minerali preziosi e che può fare da solo il lavoro di una dozzina di scanner minerari. Hera dice che l'Impero non vuole che i proprietari terrieri scavino su Lothal. Kanan pretende che Lando li paghi, così potranno andare via. A questo punto, una voce familiare spiega che Calrissian ha altri debiti da saldare ed Azmorigan e i suoi scagnozzi, nascosti intorno alla fattoria, escono allo scoperto. Lando è sorpreso ed Azmorigan gli ricorda che è stato lui a presentargli Vizago. Lando lo sbeffeggia chiedendogli se è venuto a piedi. Azmorigan risponde che è disposto a fare ciò che è necessario per riavere la sua proprietà. Hera gli chiede che cosa voglia e lo schiavista risponde che vuole riavere lei, il maiale più lo Spettro e tutto il suo equipaggio come risarcimento per i suoi "poveri piedi". Aggiunge poi che prima vuole seppellire Calrissian.

Hera risponde che non ci sarà nessun patto e Kanan le chiede di considerare un po' meglio l'ultima richiesta. Azmorigan perde la pazienza ed ordina ai suoi uomini di aprire il fuoco. Ha luogo una sparatoria e Sabine spara ad uno degli scagnozzi. Chopper ne approfitta per rubare uno dei serbatoi di carburante di Lando. Ezra, al riparo con Kanan, estrae la sua spada laser-blaster e si prepara ad usarla. Kanan, ignaro della doppia funzionalità dell'arma, è preoccupato che Ezra possa esporre la sua identità di Jedi. Ezra dice al suo maestro che si preoccupa troppo e spara ad uno degli scagnozzi di Azmorigan, impressionando Kanan, che gli dice che non smette mai di stupirlo. Sotto ordine di Hera, Zeb spaventa nuovamente il porco-palla, facendolo gonfiare e sbalzando via due uomini di Azmorigan. Sabine usa l'animale come trampolino per raggiungere il tetto della fattoria e prendere di mira gli ultimi due scagnozzi rimasti.

Azmorigan approfitta del fatto che Zeb si sia distratto per sparare ad uno scagnozzo che cercava di colpire Chopper, che sta ancora cercando di trasportare il serbatoio di carburante sullo Spettro, per prendere di mira il Lasat. Minaccia di uccidere Zeb se non gli consegnano Calrissian. Kanan ed Ezra, che non sopportano Lando a causa del suo continuo flirtare con Hera e Sabine, sono d'accordo. Hera afferma che la proposta è invitante, ma nega. A quel punto Chopper, a bordo della nave, spara con il cannone di prua ad Azmorigan, facendo cadere sia lui che Zeb. Quest'ultimo ne approfitta per recuperare il suo bo-rifle e prendere di mira Azmorigan, ringraziando Chopper con un cenno. Hera dice ad Azmorigan che risparmieranno lui ed i suoi scagnozzi se se ne andranno e gli intima di cominciare a camminare. Mentre il signore del crimine si allontana, Sabine spara vicino alle gambe dei due scagnozzi per farli correre via.

Risoluzione

Dopo che Azmorigan è fuggito, Lando afferma che sarebbe stato tutto perfetto se Hera non avesse lasciato Azmorigan vivo, dato che in futuro potrà essere un problema per lui. Hera risponde che ha già un problema: non ha i crediti che deve all'equipaggio dello Spettro; in realtà, non li ha mai avuti. Lando dice che può sempre restituire loro il droide, ma Hera gli risponde che questo non estinguerà il debito con lei. Lui offre di sistemare il debito con una partitella a sabacc ed Hera risponde dicendo che le deve un favore. Lando saluta il suo "piccolo amico di metallo" e gli dice che si rincontreranno, anche se in risposta Chopper se lo scrolla di dosso e si allontana. Mentre il gruppo sale a bordo dello Spettro, Ezra dice a Sabine che l'ha sempre apprezzata e lei risponde sbuffando che lo sa. Kanan ed Hera discutono del fatto che gli mancano ancora i crediti per il carburante e Kanan vede il ritorno di Chopper come un lato "negativo". Nell'area di carico, il gruppo scopre che Chopper ha rubato il carburante di Lando e Zeb chiede se stesse prendendo in giro Lando per tutto il tempo. Tutti si congratulano con l'astromecca e lo Spettro decolla. Lando osserva la nave partire e dice al suo porco-palla di sapere che si sono presi il carburante ed è per questo che non li ha pagati, per poi salutarli.

Doppiaggio

Comparse

Per tipo
Personaggi Creature Modelli di droidi Eventi Luoghi
Organizzazioni e titoli Specie senzienti Veicoli e navi Armi e tecnologia Miscellanea
  [Sorgente]
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.