Star Wars: Clone Wars è una serie televisiva ambientata nell’universo di Star Wars. Si tratta di una cronaca della Guerra dei Cloni, che è combattuta dalla Repubblica Galattica sotto il governo del Cancelliere Palpatine e della CSI comandata dal Conte Dooku. La serie è ambientata tra il 22 BBY e il 19 BBY (i tre anni in cui infuria la Guerra dei Cloni)e serve da ponte tra Star Wars Episodio II: L'attacco dei cloni e Star Wars Episodio III: La vendetta dei Sith (che inizia alla fine della guerra).

Prodotta da Cartoon Network, è stata girata dal 2003 al 2005 e dura 25 episodi. Il successo di Star Wars: Clone Wars, chiamata da George Lucas “Serie Pilota”, ha portato alla creazione di una seconda serie di Clone Wars, prodotta dalla LucasFilm e la cui uscita è prevista per il 2008.

Episodi

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV ITA
Prima 22 7 novembre 2003 2009
Seconda 22 26 marzo 2004 2010
Terza 22 21 marzo 2005 2011-2012
Quarta 22 2011-2012 2012
Quinta 20 2012-2013 2013
Sesta 13 2014 2015
Settima 2019-2020 2020

La serie consiste in venticinque episodi (o “capitoli”). Le Stagioni 1 e 2 (Volume I) sono fatte di episodi di tre minuti, mentre la Stagione 3 (Volume II) è fatta di episodi da dodici a quindici minuti ciascuno. Poiché la serie dà molta enfasi all’azione, la storia e la trama sono meno sviluppate che nei film. Comunque la stagione 3 è più focalizzata sulla storia di Anakin Skywalker. Inoltre sono presenti numerosi errori di grafica, semplificazioni e esagerazioni, che si possono attribuire allo stile caratteristico di Genndy Tartakovsky. La serie segue gli Jedi, dalla parte della Repubblica Galattica, nella loro lotta contro la CSI guidata dal Conte Dooku. Molti personaggi della serie sono presenti anche nei film, altri invece sono originali.

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.