FANDOM


Eras-canon30px-Era-real

TLJPosterIta
"Star Wars": Episodio VIII
"Gli Ultimi Jedi"
Star Wars: Episode VIII: The Last Jedi
Crediti
Regista/i

Rian Johnson

Produttore/i
Sceneggiatore/i

Rian Johnson

Interpreti
Musiche di

John Williams

Informazioni di produzione
Distributore

Walt Disney Studios Motion Pictures

Rilasciato
Lingua

Inglese

Cronologia
Cronologia

34 ABY, subito dopo la fine di la fine di Star Wars Episodio VII: Il risveglio della Forza

Preceduto da

Star Wars Episodio VII: Il risveglio della Forza

Seguito da

Star Wars: Episodio IX

Star Wars Episodio VIII: Gli Ultimi Jedi è l'ottavo film della saga di Star Wars. Il film è stato scritto e diretto da Rian Johnson e prodotto da Kathleen Kennedy e Ram Bergman, con J.J. Abrams come produttore esecutivo. Il film è attualmente in post-produzione e uscirà in Italia il 13 dicembre 2017, mentre nelle sale statunitensi uscirà il 15 dicembre.

Il film inizierà subito dopo la fine di Star Wars Episodio VII: Il risveglio della Forza e segnerà il ritorno di Mark Hamill, Carrie Fisher,  Adam DriverDaisy RidleyJohn BoyegaOscar IsaacLupita Nyong'oDomhnall GleesonAnthony DanielsGwendoline Christie e Andy Serkis. Ci saranno anche nuove aggiunte come Benicio Del Toro, Laura Dern e Kelly Marie Tran.

L'uscita del sequel de Gli Ultimi Jedi è previsto per il 20 Dicembre 2019, Star Wars: Episodio IX The Rise of Skywalker sarà il capitolo conclusivo della saga.

Titoli d'apertura

Il PRIMO ORDINE impera. Dopo aver decimato la pacifica Repubblica, il Leader Supremo Snoke ora schiera le sue spietate legioni per impadronirsi del controllo militare della galassia. Solo i combattenti per la RESISTENZA del generale Leia Organa si oppongono alla crescente tirannia, certi che il Maestro Jedi Luke Skywalker tornerà e restituirà una scintilla di speranza alla lotta. Ma la Resistenza è stata scoperta. Mentre il Primo Ordine si dirige verso la base ribelle, i coraggiosi eroi preparano una fuga disperata... 

Sinossi

"Questa storia non andrà come tu pensi!"

- Luke Skywalker a Rey

VideoCapture 20190416-134916

L'addestramento di Rey

Evacuazione da D'Qar 

"C'erano degli eroi in quella missione." "Eroi morti. Senza un capo."

―Poe Dameron e Leia Organa

Dopo la distruzione della Base Starkiller, i combattenti della Resistenza sono costretti ad evacuare la loro base per sfuggire all'imminente attacco del Primo Ordine. Per far guadagnare un po' più di tempo ai ribelli, Poe Dameron ed il suo astrodroide BB-8 si avvicinano alla flotta nemica a bordo dell' Ala-X Nero Uno di Poe, per distrarre il Generale Hux. Poe riesce quindi a distruggere tutti i cannoni di superficie della corazzata nemica, dando il via libera a Tallie Lintra per l'attacco dei bombardieri. Nonostante lo squadrone riesca a distruggere la corazzata e a far scappare la Resistenza, la flotta ha subito gravissime perdite.

VideoCapture 20190416-134814

Distruzione della corazzata del Primo Ordine

A bordo della nave ammiraglia Raddus, Finn si risveglia dal suo coma, venendo accolto dal pilota che lo informa della partenza di Rey. Nella plancia Leia si rivolge duramente a Poe e lo retrocede al grado di Capitano. Usciti dall'Iperspazio i ribelli scoprono di essere stati tracciati ed inseguiti dal Primo Ordine.

Sulla sua nave ammiraglia il leader Snoke si complimenta con Hux per il suo piano e rimprovera Kylo Ren per non essere abbastanza forte nel lato oscuro, ordinandogli di rimuovere il casco accusandolo di essere solo un "bambino con una maschera". Tale insulto provoca un'enorme rabbia nel ragazzo che dopo aver distrutto il casco, parte insieme ad altri due Caccia TIE all'attacco della flotta della Resistenza. Quando Poe e gli altri piloti si preparano per un contrattacco, Ren colpisce l'hangar dell'ammiraglia con due missili, distruggendo la flotta di Ala-X ed uccidendo numerosi piloti. Ren esita però a colpire la plancia, sentendo la presenza di sua madre. L'esplosione della plancia per mano degli altri due caccia TIE, causa la morte di molti ufficiali tra cui l'Ammiraglio Ackbar; l'unica sopravvissuta è Leia, salvatasi nello spazio grazie all'uso della forza, che si trova ora in stato comatoso. A prende il comando è quindi il Viceammiraglio Holdo, con cui Poe ha subito una discussione venendo chiamato "testa calda" dalla donna per la sua avventatezza. Finn, preoccupato per Rey prende il piccolo radiofaro ad occultamento binario che Leia aveva per mostrare la loro posizione a Rey, e vorrebbe portarlo lontano dalla flotta sotto attacco; ma viene fermato da Rose Tico, un'addetta alla manutenzione e sorella di Paige, morta nell'attacco alla corazzata. I due elaborano un piano per spegnare il tracciatore che si trova sulla Nave Ammiraglia del Primo Ordine e, aiutati da Poe e dalla luogotenente Kaydel Ko Connix, si recano con BB-8 su Canto Bight per trovare un Maestro apri codici che li faccia entrare nella nave.

Allenamento ad Ahch-To

"Conosco una sola verità: il tempo della fine dei jedi... è giunto."

- Luke Skywalker a Rey

VideoCapture 20190416-135002

Addestramento di Rey all'uso della Forza

Giunta sul pianeta di Ahch-To con il Wookiee Chewbacca e l'astrodroide R2-D2 a bordo del Millennium Falcon, Rey incontra il Maestro Jedi Luke Skywalker, che, nonostante sia addolorato per la morte dell'amico Han Solo, si rifiuta di tornare alla sua vita passata a causa del fallimento dell'addestramento di Ben Solo.

All'insaputa del jedi, Rey e Ren cominciano a comunicare tra loro attraverso delle visioni involontarie che hanno l'una dell'altro. Luke viene infine convinto ad addestrare la ragazza da R2-D2, che gli mostra l'ologramma di Leia che chiede aiuto ad Obi-Wan Kenobi. Il jedi così mostra a Rey i libri antichi dell'ordine e la inizia al conoscimento della forza, restando però molto turbato dalla facilità con cui la giovane si è avvicinata al lato oscuro, mentre la ragazza realizza che Luke si è completamente chiuso alla forza.

Rey, sentendosi richiamata, si reca alla caverna che si trova sotto l'isola, dove il lato oscuro è più potente, dove vorrebbe scoprire qualcosa di più sui suoi genitori e sulle sue origini, vedendo solo il suo riflesso; decide così di interrompere l'allenamento e di lasciare Ahch-To. Nel frattempo Luke cerca di riaprirsi alla forza stabilendo una breve connessione mentale con Leia, ancora in coma.

VideoCapture 20190416-140854

La connessione tra Rey e Kylo Ren

Dopo aver parlato nuovamente con Ren, Rey attacca Luke pretendendo di conoscere la verità su ciò che è successo a Ben, che lo ha reso Kylo Ren e Luke ammette che, rendendosi conto dell'enorme potere che il lato scuro aveva sul ragazzo, aveva pensato di ucciderlo nel sonno, accendendo la sua Spada laser ma pentendosene immediatamente e non riuscendo a spegnerla in tempo prima che il ragazzo si svegliasse e restasse deluso ed impaurito dallo zio e maestro. La reazione di rabbia di ben ha portato alla distruzione del tempio e alla nascita di Kylo Ren.

Rey è ancora decisa a partire e, non riuscendo a convincere Luke ad unirsi alla resistenza, lascia Ahch-To senza di lui per andare di persona a confrontarsi con Ren, certa di poterlo riporta nel lato chiaro della Forza. Nel frattempo Luke è sempre più certo che i Jedi vadano per sempre distrutti ma prima che lui possa distruggere l'albero che conteneva i libri sacri è il fantasma della forza di Yoda a bruciarlo, ricordando a Luke che le migliori lezioni che ha da insegnare sono i suoi fallimenti.

La ricerca dell'apri codici 

"Vorrei poter abbattere a pugni tutta questa schifosa, bellissima città."

- Rose a Finn su Canto Bight

Finn Rose e BB-8 raggiungono il lussuoso casinò di Canto Bight, strapieno di gente arricchitasi grazie al commercio di armi sia al Primo Ordine che alla Resistenza. Rose rivela a Finn di odiare particolarmente questa città ed i suoi abitanti poi che il suo pianeta nativo veniva sfruttato da gente come loro, che li faceva lavorare nelle miniere per procuragli materiali e che li bombardava per testare le armi.

VideoCapture 20190416-135055

La ricca città Canto Bight

I tre riescono a trovare il maestro apri codici indicato da Maz Kanata ma vengono arrestati per aver lasciato la nave su una spiaggia pubblica. Al quartier generale della polizia di Canto Bight i due incontrano il ladro DJ che si offre di essere il loro apri codici liberandoli dalla cella in cui si trovano. Inseguiti dalla polizia Finn e Rose si rifugiano nelle stalle del casinò, dove Rose convince il bambino che le sorveglia a non avvisare la polizia dandogli il suo anello della Resistenza. I due infine scappano su una nave rubata da DJ e BB-8 e la nuova squadra riesce a salire sulla nave ammiraglia, dove vengono però sorpresi dalle truppe del Capitano Phasma e BB-8 è l'unico che riesce a non farsi catturare.

Fuga dall'ammiraglia e morte di Snoke 

"Credi di poterlo convertire? Patetica ragazzina... Io non posso essere tradito... Non posso essere vinto. Io vedo nella sua mente, io vedo ogni suo intento. Si... Lo vedo ruotare la spada laser per colpire a morte. E adesso... stolta ragazzina... la accende... e uccide il suo vero nemico!"

- Ultime parole del leader supremo Snoke

Sull'ultima nave della Resistenza il Viceammiraglio Holdo rivela il suo piano: evacuare i passeggeri rimasti su piccoli trasporti. Credendo che le sue azioni siano mosse dalla codardia, Poe Dameron istiga un ammutinamento contro Holdo e i suoi comandanti. Ma scoperto che la missione di Finn e Rose è fallita, viene stordito da Leia, appena risvegliatasi dal coma. Il Generale riprende il comando e porta avanti il piano di Holdo evacuando l'ammiraglia, quando la donna le rivela che Poe le è sempre piaciuto, nonostante fosse una "Testa calda". Risvegliatosi su uno dei trasporti Poe si confronta con Leia che gli rivela le reali intenzioni di Holdo: restare sulla nave ammiraglia per farsi inseguire dalla flotta del Primo Orine, che non sarebbe riuscita a tracciare i piccoli trasporti, sacrificando la sua vita.

VideoCapture 20190416-135145

Rey e Kylo Ren combattono insieme contro le guardie del Leader Supremo

Nel frattempo Rey giunge a bordo della nave ammiraglia di Snoke per incontrare Ren, ma viene subito ammanettata e lui la conduce nella sala del trono del leader supremo. Qui la ragazza cerca un'ultima volta di convertire Ren, quando Snoke rivela di essere stato lui a creare la connessione tra loro, era infatti parte del suo piano per distruggere Luke Skywalker: l'ultimo Jedi. Quando però ordina a Ren di uccidere la giovane, il ragazzo lo tradisce e lo uccide con la spada di Anakin che poi consegna a Rey. i due ingaggiano una furiosa battaglia contro le guardie del leader. Convinta che Ren si ormai tornato al lato chiaro, Rey gli chiede di fermare l'attacco alla flotta della Resistenza, ma Ren vuole distruggere tutto ciò che è il passato. Ren fa ammettere a Rey ciò che lei ha sempre saputo dentro di sé: è una figlia di nessuno, i suoi genitori erano dei semplici mercanti di rottami che l'hanno venduta; le propone così di unirsi a lui e di governare insieme la galassia. La ragazza rifiuta cercando di riprendersi la spada di Anakin con la forza, ma anche Ren ci prova finché la spada non si spezza.

VideoCapture 20190416-141411

Finn combatte contro il Capitano Phasma

Nell'hangar della nave sta per tenersi l'esecuzione pubblica di Finn e Rose e i due ragazzi scoprono che dopo l'arresto DJ è ha fatto un patto con il Primo Ordine per guadagnarsi la libertà: ha infatti rivelato il piano della Resistenza, così i cannoni del Primo Ordine distruggono numerosi trasporti dei Ribelli rimasti.

Quando Holdo si rende conto del fallimento del suo piano decide di fare un ultimo sacrificio: parte alla velocità della luce contro la Supremacy, distruggendo la nave ammiraglia di Snoke e mole altre navi della flotta. Lo scontro salva Finn e Rose dall'esecuzione e scoppia il caos, dopo un combattimento con Phasma e i suoi Stormtrooper in cui il capitano perde la vita, Finn, Rose e BB-8 riescono a scappare con una navetta del Primo Ordine.

VideoCapture 20190416-141314

Il sacrificio del Viceammiraglio Holdo

Giunto nella sala del trono di Snoke, Hux trova il leader supremo e le sua guardie morti e Kylo Ren primo di sensi, ma quando sta per sparargli Ren si risveglia e scoperta la fuga di Rey con i resti della spada laser scoppia di rabbia, soffocando Hux e proclamandosi nuovo leader supremo.

Battaglia di Crait

"La Resistenza è morta! La guerra è finita! E, quando ti ucciderò, avrò ucciso l'ultimo Jedi!" "Incredibile. Ogni parola di quello che hai detto è sbagliata. La Ribellione è rinata, oggi. La guerra è appena iniziata. E io non sarò l'ultimo Jedi."

- Kylo Ren e Luke

VideoCapture 20190416-135250

Scontro tra la squadra guidata da Poe e le forze del Primo Ordine

Giunti sul pianeta minerario Crait, i restanti membri della Resistenza si riparano in una miniera, una volta utilizzata come base ribelle; qui Finn, Rose e BB-8 riescono finalmente a riunirsi ai loro amici, ma la gioia dura poco poiché il Primo Ordine sta per effettuare un attacco terrestre con camminatori AT-AT e un cannone da sfondamento che avrebbe velocemente distrutto la porta corazzata che chiude la miniera. Così mentre dall'interno Leia manda un segnale di soccorso all'Orlo Esterno, Finn cerca di risollevare gli animi degli ultimi ribelli spingendo Poe a guidare un contro attacco con dei vecchi sky speeders per dare un po' più di tempo alla Resistenza. La squadra di Poe viene però attaccata dai caccia TIE del Primo Odine subendo gravi perdite. Solo l'intervento di Rey e Chewbacca sul Millennium Falcon riesce a risollevare la situazione attirando su di loro tutti Caccia TIE e allontanandoli dagli speeder. Quando il cannone viene attivato Poe ordina alla squadra di ritirarsi ma Finn cerca di sacrificarsi per distruggere il cannone venendo fermato da Rose che gli salva la vita, baciandolo prima di perdere i sensi. All'interno della miniera gli ultimi ribelli realizzano che nessuno avrebbe risposto alla loro richiesta di aiuto, poichè la galassia ha perso la speranza.

"è così che vinceremo. Non combattendo ciò che odiamo, salvando ciò che amiamo."

- Rose a Finn dopo averlo salvato

VideoCapture 20190416-135317

Ultimo scontro tra Luke e Kylo Ren

Quando la speranza è perduta e la porta distrutta, giunge Luke a salvare la situazione e dopo essersi confrontato un'ultima volta con sua sorella Leia, esce da solo per affrontare Ren, che ordina di attaccare il jedi con tutte le loro forze; ma quando vede che Luke non ha subito nemmeno un graffio va ad affrontarlo personalmente. Mentre i due combattono Poe capisce le intenzioni di Luke di dar loro più tempo e riesce a trovare un'uscita naturale dalla miniera bloccata dalle pietre, che viene però liberata da Rey usando la forza.

VideoCapture 20190416-135411

Rey è l'ultimo Jedi

Nel frattempo Ren e Luke si confrontano un'ultima volta e il maestro Jedi decreta la guerra tra Ribellione e Primo Ordine appena iniziata e di non essere l'ultimo Jedi, con suo grande orrore nel momento in cui trafigge lo zio, Ren realizza che Luke non è mai stato lì e che era solamente una proiezione mentale del Jedi, che si trovava ancora su Ahch-To e che gli ultimi ribelli sono fuggiti dalla base. A causa dell'enorme sforzo compiuto Luke muore unendosi alla forza e sia Leia che Rey lo avvertono. Mentre fa salire i superstiti sul Falcon, Rey ha una visione di Ren all'interno della base Ribelle e i due realizzano che le loro menti sono ancora legate.

Rinascita della Ribellione 

"Come mettiamo in piedi una ribellione così?" "Abbiamo tutto ciò che serve."

- Rey e Leia a bordo del Millennium Falcon

Una volta sul Falcon, Finn cerca delle coperte per coprire Rose, che è gravemente ferita e aprendo uno dei cassetti mostra i libri antichi dei Jedi rubati da Rey. Dopo essersi formalmente presentata a Poe la ragazza si confronta con Leia sulla morte di Luke e sulla loro situazione chiedendo al Generale come avrebbero fatto a rimettere in piedi la Ribellione e l'anziana, fiduciosa della ragazza e dei pochi membri rimasti, le risponde che hanno già tutto ciò di cui la Ribellione ha bisogno.

VideoCapture 20190416-135430

La scintilla della speranza

In seguito su Canto Bight, il bambino incontrato da Rose e Finn si diverte a raccontare ai suoi amici delle avventure di Luke Skywalker. Quando il guardiano interrompe perché si rimettano a lavoro, il bambino, rimasto solo all'esterno delle stalle e indossando ancora l'anello della Resistenza datogli da Rose, prende la scopa utilizzando la forza e guarda il cielo speranzoso.

Sviluppo

Film di Star Wars
Episodio I:
La minaccia fantasma
Episodio II:
L'attacco dei cloni
Episodio III:
La vendetta dei Sith
Episodio IV:
Una nuova speranza
Episodio V:
L'Impero colpisce ancora
Episodio VI:
Il ritorno dello Jedi
Episodio VII:
Il risveglio della Forza
Episodio VIII:
Gli Ultimi Jedi
Episodio IX
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.